top of page
  • blog

Gnocchi di patate: un grande classico!

Dalla ricetta base a mille variazioni: verdi, rossi, ricci o chicche... ce n'è per tutti i gusti!

Questa ricetta è proprio la classica tradizionale, una ricetta secolare che si porta dietro tanta passione. Praticamente la classica ricetta "della nonna"!

Sono proprio come quelli di mia mamma! Un gusto inconfondibile. - Lucia.

Partiamo dal presupposto che ognuno di noi va poi a modificare e personalizzare le ricette della tradizione, rendendole personali e sorprendenti con i propri piccoli "segreti di famiglia". Noi qua abbiamo deciso di darvi una partenza pulita e base per poi dare spazio alla vostra fantasia: di spinaci, di zucca o rossi, le opzioni sono infinite!


Ecco come preparare i nostri gnocchi!


Ingredienti:

  • 1kg di patate rosse, alternativamente patate a pasta bianca non giovani

  • 1 uovo di medie dimensioni

  • 300gr di farina 00

  • sale q.b.

  • semola di grano duro rimacinata q.b.

Iniziamo!

  1. Bollire partendo da acqua fredda e un pizzico di sale le patate per 30-40min. Saranno pronte quando pinzando con una forchetta questa passa tranquillamente, quindi scoliamo e lasciamo. raffreddare. Sbucciamo poi le patate e rendiamole purea con uno schiacciapatate, mettiamole poi in una ciotola capiente abbastanza per tutto l'impasto (farina compresa).

  2. Alla purea aggiungiamo poco a poco la farina, meglio se setacciata, poiché la quantità di farina dipende dall'umidità delle patate. Amalgamiamo con le mani aggiungendo sempre poca farina alla volta fino ad ottenere un composto omogeneo, ne troppo asciutto e ne troppo umido, in questo momento aggiungiamo l'uovo. Se l'impasto è un po' appiccicoso non preoccuparti, è normale. Appena è tutto amalgamato infariniamo un piano di lavoro e ci trasferiamo il composto.

  3. Puliamo bene le mani ed asciughiamole perfettamente, infariniamole leggermente e iniziamo a lavorare l'impasto fino ad ottenere tante stringhe spesse più o meno come un dito. A questo punto tagliamo dai nostri salsicciotti dei piccoli quadratini con una lama sottile e li riponiamo su una teglia con carta da forno spolverata di semola. Spargiamo anche un po' di semola sopra gli gnocchi per tenerli ben separati.

  4. Cuocerli in pentola con acqua bollente e salata, condire a piacere.



24 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page